Tag Archives: messina

L’avvelenata – Un romantico a Messina

di Francesco Certo Settimana strana a Messina. Quando bisogna scegliere l’argomento per questo blog, di solito, l’innamoramento è al primo colpo. Un fulmine che conquista e apre il flusso di coscienza della scrittura. Questa volta no, forse l’ingolfamento di cazzate sentite oppure la noia che le stesse producono. Da sei anni sentiamo parlare di isola […]

Pillole dissidenti – morbida luna nucleare

Una bomba nucleare a scoppio ritardato. Se qualcuno, qualche anno fa, avesse prospettato una stagione concertistica come quella che sta preparando quest’anno il Retronouveau in tanti avrebbero riso e nessuno, quasi nessuno, ci avrebbe creduto. Eppure, le cronache raccontano altro, e sabato sera sul palco di via Croce Rossa c’era davvero Luis Vazquez, c’erano davvero […]

Dal 4 al 7 ottobre torna il Sabir Fest

“Riparare l’umano” è il tema di questa V edizione che si svolgerà contemporaneamente a Messina, Catania e Reggio Calabria. Quest’anno il festival verrà ospitato all’interno dei locali dell’Ateneo dell’Università. In quest’ambito, SabirFest sta cercando un gruppo di volenterosi ragazze e ragazzi, per comporre la Redazione di SABIRICA, il foglio/rivista di SABIRFEST, cultura e cittadinanza mediterranea. […]

Sabato 29 settembre “Ho scagliato la prima pietra” con Giovanni Cacioppo al Teatro Savio

Si apre così la prima edizione di “Aria nuova in ME”, rassegna dell’Associazione culturale ARB, che verrà presentata sabato 22 alle 21.00 al Teatro Savio. Previsti 32 spettacoli tra prosa, musica e comicità, tra cui “One Man Band” con Francesco Buzzurro, “I miei occhi cambieranno” con Federica De Cola e “Ligenni” con Mimì Sterrantino e […]

La nostra estate – Radiofonicamente parlando

La nostra estate è andata più o meno come quella di Vicky e Marco ma abbiamo ancora voglia di avventure. È stato bellissimo. Grazie. di Alessandra Mammoliti mangiavano caramelle alla menta per rinfrescarsi dal caldo. era luglio, Vicky aveva appena finito i compiti. che top, pensava. “adesso posso andare a giocare, prendo la bici e […]