Lettera aperta alle istituzioni dei 32 ex vigili vincitori del concorso

20 gennaio 2015 Attualità Politica
#32
#comune
#messina
#polizia municipale
#vigili

vigili1

La missiva è indirizzata al Sindaco Renato Accorinti, all’assessore Nino Mantineo, al segretario generale Antonio Le Donne e al comandante della polizia municipale Calogero Ferlisi. I concorsisti sono in presidio permanente a Palazzo Zanca da oltre una settimana e chiedono risposte concrete riguardo il loro futuro. Al momento, con la graduatoria scaduta a dicembre, in piedi c’è solo il progetto per l’assunzione stagionale redatto da Ferlisi, che è stato trasmetto al Ministero per un parere. “Continuiamo ad essere più o meno apertamente osteggiati, umiliati e derisi”, si legge nella lettera. “Sconcerta poi vedere che con il passare del tempo questo palazzo non muta, ma anzi irrimediabilmente sembra mutare gli altri, mutare perfino coloro che vi entrano con l’idea di portare e apportare rivoluzioni e cambiamenti”, scrivono, alludendo al sindaco Accorinti. “Noi si resta qui – concludono – con il nostro carico di attenzioni promesse ma che, probabilmente a causa di strane congiunture astrali, puntualmente restano disattese”.