Prime decisioni punitive dopo il crollo del viadotto Scorciavacche: trasferito un dirigente Anas

18 gennaio 2015 Sicilia
#agrigento
#anas
#crollo
#palermo
#viadotto

anas-logo

Si tratta dell’ingegnere Claudio Bucci, trasferito d’autorità a L’Aquila. Al suo posto arriva Sergio La Grotteria: un avvicendamento che non mancherà di suscitare polemiche, La Grotteria infatti è stato condannato nel 2010 in primo grado a tre anni di reclusione per le escavazioni selvaggi nel fiume Po. Il viadotto Scorciavacche, sulla statale Palermo-Agrigento, era stato inaugurato poco prima di Natale per poi essere quasi subito chiuso per problemi strutturali, che ne hanno preceduto il crollo.