Tredici avvisi di garanzia ad Oliveri per una variante al Piano regolatore

Ci sono ex consiglieri comunali e tecnici del Comune tra i destinatari degli avvisi di garanzia emessi dalla Procura della Repubblica di Patti in merito ad una lottizzazione per la realizzazione di una struttura alberghiera in via Stazione. L’ipotesi di reato è di avere procurato a Maria Teresa Gaglio, legale rappresentante della ditta Primavera srl, anch’essa tra gli indagati, un ingiusto vantaggio patrimoniale. I tecnici e i consiglieri avrebbero operato di concerto per fare approvare la delibera di variante ed ampliamento del piano di lottizzazione per la realizzazione di una struttura alberghiera proposta dalla Primavera srl. Le modifiche al piano erano però prive del prescritto parere del Consiglio Regionale dell’Urbanistica.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*