Individuate discariche alternative per Ato1 e Ato2

L’Agenzia regionale per i Rifiuti e le Acque ha comunicato che il consorzio Ato2, che racchiude 38 comuni della provincia tirrenica, può conferire temporaneamente i rifiuti nella discarica di Motta S. Anastasia, in provincia di Catania, mentre l’Ato1, che raccoglie 33 comuni, sempre della fascia tirrenica, può usufruire della discarica di Enna. L’autorizzazione permette alle Ato di limitare la crisi provocata dall’interruzione della strada di accesso alla discarica di Mazzarrà S. Andrea. Quest’ultima dovrebbe tornare disponibile entro la fine dell’anno.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*