Non si placano le polemiche interne nel Partito Democratico messinese

Marcello Greco, in un comunicato firmato anche da Paolo Saglimbeni, non riconosce la nuova nomina di Gaetano Isaja quale capogruppo del PD del consiglio comunale al suo posto, sostenendo che l’atto con il quale i quattro consiglieri autoconvocati lo sfiduciano è “formalmente irricevibile in quanto non allega alcun verbale attestante la riunione di tutti i componenti del gruppo e lede pertanto il diritto dei consiglieri esclusi a partecipare al processo decisionale di nomina del proprio capogruppo”. Greco e Saglimbeni, della corrente del PD che fa capo a Enrico Letta, attaccano frontalmente il segretario regionale Francantonio Genovese, accusato di “non conoscere o di disprezzare la prassi democratica, rivelando la sua insofferenza per il confronto”.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*