Mentre in città procede a rilento la raccolta dei rifiuti, in provincia è già emergenza

E’ arrivata la proroga dell’agenzia regionale dei rifiuti per utilizzare il sito di Motta S. Anastasia fino a quando la discarica di Mazzarà Sant’Andrea non sarà riaperta. Nonostante l’ok definitivo però a Messina la raccolta dei rifiuti procede molto lentamente e si segnalano molti cassonetti stracolmi da diversi giorni. In provincia, invece, raccolta ferma a causa della protesta, con conseguente presidio della sede dell’Ato1, dei dipendenti della Nebrodi Ambiente, che ancora aspettano l’erogazione di due mensilità e della tredicesima.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*