Il maltempo ha provocato quasi 300 milioni di euro di danni a Messina e provincia

E’ la stima effettuata dal Servizio Regionale di Protezione civile, su rischiesta del governatore Raffaele Lombardo, che ha provveduto a richiedere lo stato di calamità naturale ed emergenza al governo Berlusconi. Quarantuno nel complesso i comuni interessati; la Regione Sicilia stanzierà come acconto cinque milioni di euro, che verranno divisi proporzionalmente ai danni procurati.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*