Intimidazione al presidente del Consorzio Autostrade Siciliane, Patrizia Valenti

Una busta contenente un bossolo di fucile e un biglietto di auguri è stata recapita alla Valenti da una località della zona ionica della provincia messinese. Scattate immediatamente le indagini dei carabinieri. Solidarietà al presidente del Cas è arrivata da tutto il mondo politico regionale e dai sindacati.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*