A Messina si contano i danni del maltempo

12 dicembre 2008

Alberi sdradicati che hanno distrutto parecchie autovetture, tombini straripanti, collegamenti navali interrotti, danni anche agli imbarcaderi privati: questo il bilancio del maltempo in città. Numerose le chiamate ai vigili del fuoco e alla polizia municipale, che lavorano incessantemente da due giorni. L’assessore alla pubblica istruzione, Salvatore Magazzù, ha disposto la chiusura per il fine settimana di tutte le scuole cittadine di ogni ordine e grado.