La Provincia Regionale di Messina chiederà altri tre anni di gestione dell’Isolabella di Taormina

Lo ha annunciato l’assessore provinciale ai beni culturali Mario D’Agostino, a una ventina di giorni dalla scadenza della proroga della gestione. “L’isolotto non deve essere considerato solo una riserva naturale, ma piuttosto un museo naturalistico. – queste le parole dell’assessore – Come tale le sue potenzialità dal punto di vista gestionale si ampliano in maniera esponenziale. Per questo motivo – conclude D’Agostino – occorre fare chiarezza su una questione importante del territorio di Taormina”

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*