Sono 15 gli istituti scolastici che necessitano di urgenti interventi strutturali

Dopo il crollo del soffitto alla Tommaseo e le incessanti piogge dei giorni scorsi, è scoppiato il caso-edlizia scolastica. Molti edifici necessitano di interventi urgenti, tre scuole, Mili S. Marco, S. Lucia sopra Contesse e S. Saba, hanno addirittura sospeso le lezioni per l’impossibilità di svolgere regolarmente l’attività didattica. L’assessore comunale alla pubblica istruzione, Salvatore Magazzu, incontrerà il sindaco Giuseppe Buzzanca per progammare il reperimento di fondi straordinari per dare il via ai lavori più urgenti di ristrutturazione dei plessi scolastici.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*