Il tribunale dichiara il fallimento del FC Messina

27 novembre 2008

Nell’ambito dell’inchiesta sul falso in bilancio della società dei Franza, Il giudice Cosimo D’Arrigo ha accolto le richieste dei sostituti procuratori Monaco, Di Giorgio, Ciranna e Pellegrino. Da capire adesso quale sarà il destino della squadra impegnata nel campionato di serie D. Il provvedimento è stato motivato proprio dall’enorme esposizione debitoria della societa’, che sarebbe notevolmente superiore rispetto a quanto ufficialmente dichiarato. e dalla mancanza di prospettive di ripresa economica, nonostante il piano industriale presentato in Federcalcio con l’ausilio del’avvocato Mattia Grassani affermasse il contrario.