Il Cedav di Messina apre lo sportello antistalking

26 novembre 2008

Sarà un punto di riferimento per le donne che subiscono atti persecutori e la reiterazione di condotte intrusive, come telefonate, appostamenti, pedinamenti fino, nei casi più gravi, alla condotte integranti di per sé reato come minacce, ingiurie, danneggiamenti, aggressioni fisiche. L’iniziativa si aggiunge alla altre che vedono il Cedav attivo sul territorio messinese a favore delle donne vittime di violenza e di maltrattamento sin dal 1989.