Archeologia, i carabinieri recuperano reperti trafugati alle Eolie

I carabinieri hanno recuperato al largo dell’isola di Lipari alcuni reperti archeologici che erano stati trafugati dal sito di origine. Si tratta di una anfora integra e un collo di anfora completo di anse risalenti al III secolo A.C. del periodo greco-italico. I due reperti sono stati affidati dai militari dell’Arma al personale della Sovrintendenza del mare.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*