Ci sono preoccupazioni per il futuro dei Cantieri Rodriquez

La speranza viene dall’innovazione tecnologica. Le commesse del Sultanato dell’Oman stanno per esaurirsi e, salvo nuovi investimenti, ancora tutti da verificare, i Cantieri Rodriquez vedono già la crisi. Ne hanno parlato i Sindacati, i rappresentanti di Confidustria Messina e l’amministratore delegato dell’azienda Gianclaudio Neri. Dall’incontro è emerso che il Sultanato dell’Oman è interessato ad entrare finanziariamente nei Cantieri, ma non a rilevarne la proprietà, mentre la speranza per il futuro dell’azienda è nella progettazione dell’aliscafo ad ala sommersa, che riproporrebbe la cantieristica messinese all’avanguardia del settore.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*