Palazzo in fiamme a Nizza di Sicilia, salvi i due proprietari

Un incendio, provocato dal malfunzionamento di una stufa elettrica, ha semidistrutto un antico stabile del Comune jonico. All’interno si trovavano i due proprietari, i fratelli Giovanna e Rocco Interdonato, di 80 e 78 anni, che sono riusciti a darsi alla fuga per tempo. I due hanno riportato un principio di intossicazione e un forte shock. Le fiamme sono state domate dopo circa un’ora dai vigili del fuoco di Letojanni.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*