La società civile e la politica solidarizzano con l’imprenditore Nicotra

L’attentato all’imprenditore edile impegnato nell’antiracket, Mariano Nicotra, avvenuto a Zafferia sabato scorso, ha scosso il mondo delle associazioni che lottano contro la criminalità e il pizzo e della politica. Manifestazioni di solidarietà sono giunte all’imprenditore messinese da parte della Fai (Federazione delle Associazioni Antiracket e Antiusura Italiane), che ha sottolineato che l’attività di lotta al racket e all’usura continuerà senza sosta. Anche Francantonio Genovese, da poco eletto componente della commissione parlamentare Antimafia, ha preso posizione dichiarando che la vile intimidazione deve fare riflettere sulla pericolosità della criminalità organizzata in una città solo in apparenza meno esposta all’aggressione mafiosa.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*