Capo D’Orlando: il Gup conferma i rinvii a giudizio sulle truffe agricole

Dopo l’estromissione dell’Orlandina Basket, non c’è ancora pace per Sindoni: c’è anche il sindaco infatti tra i trentuno rinviati a giudizio per reati commessi tra il gennaio ’98 ed il luglio 2002 da cooperative siciliane e calabresi. La richiesta del PM Alessandro Lia di fissare una nuova udienza in data 6 febbraio 2009 è stata accolta dal Giudice per le Udienze Preliminari del Tribunale di Patti Anna Imparato. I 31 dovranno rispondere di associazione a delinquere, truffa e falso ideologico in concorso continuati e favoreggiamento personale.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*