Duemila studenti in strada contro il decreto Gelmini/Tremonti

Si è snodato lungo le maggiori arterie del centro cittadino, dalla Prefettura al Rettorato, il corteo ufficiale anti-133 indetto a Messina in preparazione della manifestazione nazionale del 14 novembre. Partiti da Piazza Antonello, gli universitari, in netta maggioranza rispetto ai liceali e ai membri del corpo docente, hanno dato vita a una mobilitazione paficica finora senza precedenti, superando le divisioni che avevano frammentato e indebolito le proteste dei giorni scorsi.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*