Solidarietà dell’Università al preside di Veterinaria

La squadra di governo dell’Ateneo e numerosi docenti hanno fatto pervenire al professor Vincenzo Chiofalo, preside della facoltà di Veterinaria, l’invito a continuare con coraggio la sua opera. Il rettore, Francesco Tomasello ha inoltre convocato per lunedì il collegio dei presidi e per mercoledì una riunione straordinaria di Senato Accademico e Consiglio d’amministrazione nell’aula magna della Facoltà di Veterinaria. Chiofalo ha trovato una busta con due proiettili sul parabrezza della sua auto. Un messaggio intimidatorio probabilmente da mettere in rapporto con l’udienza preliminare in corso in questi giorni sui concorsi truccati e la gestione illecita dei fondi di ricerca alla facoltà di Veterinaria. Sulla vicenda indagano i carabinieri, coordinati dalla Procura di Messina.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*