Conferenza stampa “Una citta per tutti”

A Palazzo Zanca l’assessore alle politiche di integrazione multietnica, Dario Caroniti, ha illustrato i punti chiave del progetto, presentando i due bandi per gli otto incarichi di collaborazione. Fondamentale per queste figure di mediatori professionisti, è la conoscenza di due lingue straniere, poichè nella nostra realtà la percentuale degli immigrati rasenta il 5 % della popolazione. Possono concorrere alla selezione i laureati in mediazione socioculturale,in scienze politiche vecchio ordinamento o lauree equipollenti.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*