Università, giornata di passione al rettorato

Gli studenti messinesi continuano a muoversi contro i tagli all’università. Due aule vicine del rettorato saranno teatro di due assemblee distinte: la manifestazione contro la 133 degli studenti di Lettere e Filosofia, Scienze Politiche e del Polo Papardo, finora le facoltà principali protagoniste della mobilitazione cittadina e l’incontro-dibattito parallelo “Vogliamo capire”, che vedrà la presenza del prorettore Navarra e dei professori Saitta e Sobbrio, organizzato dai rappresentanti di giurisprudenza. Questi ultimi non mancano di polemizzare con i colleghi di Lettere e Filosofia, accusati di essere strumentalizzati dalla CGIL. Nonostante tutto, si cerca l’accordo per un dibattito congiunto da tenersi la prossima settimana.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*