Conclusa positivamente, almeno per il momento, la vertenza servizi sociali

Al termine di una lunga riunione tra i rappresentanti sindacali e gli assessori Aliberti e Capone, è stato stabilito di procedere con un nuovo affidamento dei servizi fino al 31 gennaio 2009 agli stessi soggetti. Restano quindi inalterati i servizi, il livello occupazionale e gli stipendi dei lavoratori. Rappresentanti sindacali e Amministrazione comunale hanno convenuto di far partire, da subito, il tavolo tecnico di confronto per la riforma dell’intero sistema dei servizi sociali nel Comune di Messina. Soddisfazione è stata espressa dal segretario generale della Cisl Messina, Tonino Genovese.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*