ATM, si inasprisce la protesta

Occupate le sedi amministrative di via La farina da parte di alcuni dipendenti. La protesta scaturisce dalla mancata erogazione degli stipendi e, a detta dei lavoratori, “dalla totale assenza di segnali positivi dai vertici regionali e comunali”. L’acquisto dei 32 mezzi da immettere nel traffico cittadino non è stato ritenuto dai dipendenti un provvedimento sufficiente a risanare le sorti della Azienda Trasporti Messina. Nonostante i segnali di schiarita dell’ultimo mese, la tregua sembra essere terminata.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*