Verranno prorogate le attività di servizi sociali essenziali in scadenza

27 ottobre 2008

Questo l’esito dell’incontro tenutosi a palazzo Zanca tra il sindaco Buzzanca, i rappresentanti sindacali e gli assessori alle politiche finanziarie Miloro e sociali Aliberti. L’Amministrazione procederà, attraverso la verifica delle attività svolte, alla prosecuzione di servizi sociali essenziali di prossima scadenza, per evitare che i tagli penalizzino l’intero settore assistenziale.