Casalvecchio Siculo, efferato delitto familiare

Francesco Finocchio, 80 anni, è stato ucciso a colpi d’ascia dal nipote 76enne Giovanni. I due erano in “lotta” da decenni. Dopo l’assassinio, l’omicida si è recato a Santa Teresa nella sua abitazione e da lì ha chiamato i carabinieri, invitandoli ad andare a prenderlo. Già nel 2001 Giovanni Finocchio aveva tentato di uccidere lo zio, ma dopo nemmeno un anno era uscito di prigione. L’uomo in passato aveva già ucciso: nel 1960 freddò con due colpi di fucile una donna di Forza D’Agrò e scontò 15 anni di carcere.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*