perfetti sconosciuti – Capitolo III

20 luglio 2018 Blog
#perfetti sconosciuti
#radio
#radiostreet
#venerdì

 

Tornando a casa, Andrea provava una sensazione strana, come un improvviso montante in piena faccia.

C’era qualcosa che non andava…perché non riusciva a smettere di pensare a Rachele? Gli aveva lasciato qualcosa dentro quella ragazza con il viso affaticato, occhi grandi, scuri, uno sguardo tanto intenso da far trasparire un paranoico isolamento.

Era cristallina.

Aveva il sorriso diffidente di chi sa emozionarsi ma lotta costantemente contro qualcosa. Un disagio legato ad un difficile rapporto con i suoi genitori. Un rapporto incrinato da anni a causa di una reciproca incomunicabilità. Aveva eretto un muro psicologico, protettivo e invalicabile, alienante.

Perché non le aveva chiesto il numero? Doveva rivederla, non sapeva come.

Per Andrea era il momento dei cartoni animati, in cui la gravità aspetta che il coyote realizzi di avere sbagliato prima di farlo precipitare.

where is she?