perfetti sconosciuti – Capitolo II

13 luglio 2018 Blog
#bob dylan
#perfetti sconosciuti
#radiostreet

 

 

It Ain’t Me Babecontenuta in Another Side of Bob Dylan – 1964 – tutti credono che sia una canzone d’amore. Invece no – accompagnava la chiusura del Let’s bar.

Lei era andata via da un pezzo. Andrea non riusciva a smettere di pensare. Era sulla via di casa ma i passi e il fumo di sigaretta non riuscivano a far svanire nella notte il groviglio allo stomaco che aveva dopo averla conosciuta.

– Dovrei smettere di fumare, pensava.

Aveva la sensazione di aver perso il momento giusto, il momento che avrebbe potuto cambiare tutto. Doveva parlarne con qualcuno, l’unico numero da fare era quello di Gabriele.

– Pronto, Gabri ? E’ successa una cosa…

– Andrea spero sia morto qualcuno, in caso contrario ammazzo io te! Sono le quattro del mattino, che cazzo vuoi ?!

– Ho conosciuto una ragazza… Questa volta è diverso, ho una strana sensazione e una fottuta paura.

– Te l’ha data ?

– Perchè non mi ascolti seriamente ?

– Perchè Andrea devi smetterla di innamorarti ogni sera! Torno a dormire. Buonanotte e.. vaffanculo, ci vediamo domani !

Aveva raggiunto casa.

Che poi Rachele

Come cazzo ti è venuto in mente ?

Di sorridere in quel modo.

Di avere quella voce.

Di entrare con gli occhi in posti segreti.

where is she?