Auto elettrica “ricaricata” a Palazzo Mariani, il caso finisce in Procura

2 maggio 2018 Università
#auto elettrica
#furto
#palazzo mariani
#unime

Dopo lo scalpore suscitato sui social (e non solo) riguardo la foto di un’auto elettrica in divieto di sosta che viene ricaricata all’esterno di Palazzo Mariani tramite una prolunga, arriva la precisazione ufficiale dell’Università: “In merito alla notizia pubblicata da alcune testate web e alla relativa foto – si legge nella nota dell’ufficio stampa d’Ateneo -, inizialmente diffusa tramite social network, che ritrae una macchina elettrica che viene ricaricata mediante un prolungo che sembra essere collegato alla rete elettrica di Palazzo Mariani, si precisa quanto segue.
Il Rettore, prof. Salvatore Cuzzocrea, è stato informato dell’episodio nel pomeriggio di venerdì 27 aprile. Sono stati immediatamente avviati i relativi accertamenti e, acquisiti i dati necessari, è stato dato mandato agli uffici competenti di presentare denuncia alla Procura della Repubblica. Oltre al furto di energia elettrica, è stato chiesto – conclude il comunicato – di accertare anche eventuali profili penali legati ai potenziali rischi derivanti dal collegamento elettrico che attraversava un marciapiede.”