Radiofonicamente parlando, pronti per Trasformatorio

16 aprile 2018 What's Up
#arts
#giampilieri
#messina
#radiofonicamente parlando
#radiostreet
#trasformatorio

di Alessandra Mammoliti

La cosa che mi incuriosisce di più del mio lavoro sono le persone.

In modo particolare i direttori artistici, che per natura – secondo me – sono sempre i più matti. E Federico Bonelli ideatore e direttore artistico di Trasformatorio è un vero matto, passionale e brillante. Ma soprattutto ha la capacità di sapere mettere insieme le persone. Così dopo un anno di mail, chat e messaggi fitti fitti, RadioStreet è diventa partner della quarta edizione di Trasformatorio – dal 19 aprile al 1 maggio – a Giampilieri.

Trasformatorio è un laboratorio internazionale, che vede coinvolti più di 30 performer provenienti da Paesi diversi, che concentreranno le loro energie a Giampilieri per costruire una residenza artistica dedicata al rispetto dell’ambiente e al coinvolgimento della cittadinanza.
Trasformatorio si basa proprio sulla connessione di abilità e conoscenze diverse tese a sviluppare in modo orizzontale contenuti e – specialmente – performance artistiche cucite ad hoc “ascoltando” e vivendo il territorio.

In realtà non sappiamo – radiofonicamente parlando – ancora quello che ci aspetta perché con Bonelli potrebbe succedere di tutto ma siamo in buona compagnia perché insieme a noi di RadioStreet ci saranno anche gli amici di Start Me Up, insomma non vediamo l’ora di metterci alla prova e Trasformarci!

Per saperne di più: Trasformatorio