Il Messina denuncia un’aggressione negli spogliatoi, il Gela respinge le accuse

29 gennaio 2018 Sport

Il tecnico del Messina, Giacomo Modica (foto F. Saya per acrmessina2017.it)

Post partita rovente al Presti; a tenere banco, più che lo 0-0 finale tra Gela e Messina, le accuse circostanziate lanciate dal tecnico giallorosso Giacomo Modica, dal presidente Pietro Sciotto e dal vice, suo fratello Matteo, che hanno affermato come nell’intervallo sarebbero entrati nello spogliatoio dell’Acr delle persone, compreso il presidente della società gelese, intimidendo e aggredendo mister e calciatori. Accuse smentite dal Gela, che tramite una nota ufficiale ha bollato le dichiarazioni di allenatore e dirigenti messinesi come “prive di ogni fondamento”, denunciando da par loro un’aggressione a un calciatore e al team manager, insieme a uno spintone al presidente.