“Sequestra” la compagna, fermato dai Carabinieri

14 gennaio 2018 Cronaca

A Ganzirri un uomo di 43 anni, in evidente stato di alterazione psico-fisica aveva rinchiuso in camera da letto la propria compagna, serrando la porta a chiave. La donna ha chiamato i Carabinieri che sono giunti sul posto. Dopo un tentativo di contrattazione con l’uomo, risultato vano, i Militari dell’Arma hanno messo in atto un blitz, liberandola attraverso la finestra della stanza e immobilizzando il suo compagno, che è stato successivamente trasportato all’ospedale Papardo.