Cateno De Luca sporge denuncia contro magistrati e finanzieri

12 dicembre 2017 Cronaca Politica
Cateno De Luca

Cateno De Luca

Ad annunciarlo lo stesso neo deputato regionale nel corso di una conferenza stampa. “La giustizia è oggi il cancro dell’Italia, perché la magistratura non ha fatto in pieno il proprio dovere, non funziona perché incompetente, corrotta e politicizzata e pensa ad esercitare un potere invece che servire la collettività”. Così ha commentato il suo avvocato, Carlo Taormina. De Luca ha depositato, presso la Procura di Reggio Calabria, una denuncia nei confronti di quattro magistrati del Tribunale di Messina, sette militari della Guardia di Finanza, un commercialista e un avvocato. Nell’esposto si dichiara un perseguitato e denuncia un presunto disegno contro di lui, nell’ambito dei vari procedimenti che si sono susseguiti negli ultimi dieci anni sulla gestione del Caf Fenapi.