Zone Economiche Speciali, Musumeci incontra il governo nazionale

È in programma mercoledì a Roma l’incontro tra il neo presidente della Regione e la presidenza del Consiglio sull’istituzione delle Zone Economiche Speciali, aree del Mezzogiorno destinatarie di importanti benefici fiscali e semplificazioni amministrative. L’associazione Capitale Messina chiede a Musumeci di tutelare la città metropolitana. La legge prevede che si possano istituire al massimo due Zes per regione e la nostra città – si legge in una nota di Capitale Messina – rischia l’esclusione a vantaggio di  Catania e Palermo, già indicate in più occasioni dal Governo come sedi delle future Zes in Sicilia».