Approvato dal Consiglio comunale il “Regolamento per l’attuazione di politiche antimafia, misure di contrasto alla corruzione, al gioco d’azzardo, al racket e sostegno alle imprese che denunciano”

22 novembre 2017 Politica

PALAZZO ZANCAPrima del voto favorevole, la delibera ha avuto un iter molto travagliato, durato ben quattro anni. Quattro associazioni nel 2013 avevano presentato agli allora candidati sindaco una proposta di regolamento, approvata poi in giunta nel febbraio 2016, quindi trasmessa per il voto al consiglio comunale. Solo a luglio 2017, però, la commissione consiliare competente l’aveva esitata, prima di mandarla in aula per il via libera definitivo.