Palermo Calcio, la Procura deposita un’istanza di fallimento

20 novembre 2017 Sicilia

Sarebbe di oltre 70 milioni di euro il buco di bilancio della società rosanero. Per questo la Procura di Palermo ha presentato un’istanza di fallimento della società, alla quale sono state allegate le informative depositate dal nucleo di polizia tributaria della Guardia di Finanza e la consulenza dell’esperto di bilanci Alessandro Colasi. L’istanza di fallimento nasce dal procedimento penale aperto l’estate scorsa a carico, tra gli altri, del presidente rosanero Maurizio Zamparini in cui venivano ipotizzati i reati di falso in bilancio, appropriazione indebita, riciclaggio e autoriciclaggio. Immediata la replica della società, che in una nota fa sapere che la contabilità risulta essere in ordine, con un utile di esercizio di 4 milioni di euro.