Cateno De Luca ancora in tribunale

È durato  un’ora e mezza, tra le 9 e le 10.30 del mattino di sabato, l’interrogatorio di garanzia davanti al gip di Messina, nel neo eletto deputato Udc, Cateno De Luca, arrestato nell’ambito dell’inchiesta su una maxi evasione fiscale: lunedì 6 novembre la vittoria alle elezioni con più di 5 mila voti, mercoledì l’arresto per evasione fiscale, giovedì l’ultima udienza del processo per il sacco edilizio di Fiumedinisi, venerdì la sentenza di assoluzione, sabato l’interrogatorio di garanzia. De Luca resta adesso in attesa di sapere se il gip, Carmine De Rose, manterrà la misura cautelare ai domiciliari o la revocherà.