Ancora gravi le condizioni della bimba caduta dal balcone ad Acquedolci

sirinaÈ tenuta costantemente sotto osservazione all’ospedale Sirina di Taormina la bambina di due anni precipitata accidentalmente da un’altezza di circa 4 metri nel pomeriggio di martedì 31 ottobre. Una caduta dal primo piano della sua abitazione che le ha causato una emorragia cerebrale, un trauma cranico e varie fratture multiple. Subito dopo l’incidente, la piccola era stata condotta all’ospedale di Sant’Agata di Militello e subito dopo al Policlinico di Messina, dove le sono stati riscontrati alcuni problemi cardiaci. Infine il trasferimento al centro specializzato di Taormina.