Museo di Messina, rivive il tabernacolo marmoreo

L’opera realizzata da Antonello Gagini e risalente al 1504, tra le più significative del percorso del Museo di Messina, è stata restaurata grazie al contributo del 48° congresso nazionale SICP (Società Italiana di Chirurgia Pediatrica), che si svolge in questi giorni tra Messina e Taormina. Il manufatto scultoreo, di splendida fattura e provieniente dalla chiesa di Santa Maria sotto il Duomo, è esposto nella grande sala del Rinascimento.
(foto letteraemme.it)