Omicidio di Lorena Mangano, chiesta la conferma delle condanne

lorenamanganoAl via in Corte d’appello il processo per l’incidente stradale del giugno 2016 che costò la vita a Lorena Mangano, una studentessa di 23 anni di Capo d’Orlando. Il processo è nei confronti di Gaetano Forestieri, ex finanziere e di Giovanni Gugliandolo, un giovane pasticcere. Il sostituto procuratore Felice Lima, a conclusione del suo intervento, ha chiesto la conferma della sentenza. La Corte ha autorizzato, sia alla parte civile che alla difesa, la visione in aula di filmati. Il processo è stato rinviato a novembre per gli interventi degli avvocati. In primo grado, nel giudizio con rito abbreviato , Forestieri era stato condannato a 11 anni e Gugliandolo a 7 anni.