Inaugurato al Papardo il Centro per la procreazione mediamente assistita

faraone_papardoIn presenza del sottosegretario di Stato del Ministero della Salute, Davide Faraone, è stato inaugurato ieri mattina, all’ospedale Papardo, il Centro per la Procreazione Medicalmente Assistita. Costata circa 500mila euro, escluso il personale, e nata grazie a una convenzione fra la struttura ospedaliera e gli Atenei di Messina e Catania, la struttura ha l’obiettivo di aiutare le coppie che non possono avere figli con terapie mediche e chirurgiche o con la fecondazione in vitro, una pratica a cui nel 2016 hanno fatto ricorso circa 6mila coppie siciliane. A dirigere il Centro sarà il ginecologo catanese Salvatore Bellanca.