Il Consiglio comunale boccia la delibera di affidamento della gestione rifiuti a MessinaServizi

L'assessore Daniele Ialacqua

L’assessore Daniele Ialacqua

Dopo mesi di polemiche e otto precedenti sedute invalidate a causa della caduta del numero legale, il Consiglio ha respinto la delibera con il contratto di servizio che prevedeva, dal prossimo 1 luglio, il passaggio alla nuova società per il servizio di raccolta rifiuti. 28 i presenti, con 11 favorevoli, 7 contrari e 10 astenuti, con l’astensione che equivale al voto contrario. All’interno dei nostri gr le reazioni di alcuni dipendenti di MessinAmbiente, che dovrebbero confluire a MessinaServizi, dopo l’ufficializzazione del voto e il commento dell’assessore Daniele Ialacqua, che ha annunciato la ripresentazione della stessa delibera.