A Palermo conferma di Leoluca Orlando, ballottaggio a Trapani

(foto quotidiano.net - Prisma)

(foto quotidiano.net – Prisma)

Atteso dal sesto mandato da sindaco negli ultimi 30 anni Orlando, che, a capo di una coalizione che va dagli alfaniani a Sinistra Italiana (ma senza simboli ufficiali di partito), supera ampiamente il quorum del 40%, stabilito dalla nuova legge elettorale siciliana, e con oltre il 46% si conferma sindaco di Palermo. L’ex Pd Fabrizio Ferrandelli, appoggiato da quasi tutto il centrodestra, si ferma poco sopra il 31%. Intorno al 16%, invece, il candidato del Movimento 5 Stelle, Ugo Forello. A Trapani ballottaggio tra il deputato regionale ed ex sindaco Girolamo Fazio, arrestato recentemente nell’inchiesta su Liberty Lines, e Pietro Savona, candidato del Partito Democratico. Fuori dai giochi il senatore di Forza Italia, Antonio D’Alì, anche lui coinvolto nell’indagine che coinvolge l’armatore Morace, e Marcello Maltese, del M5S.