Sciolto per mafia il Comune di Castelvetrano

castelvetrano_municipioA decretarlo il Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro dell’Interno, Marco Minniti. Lo scioglimento del Comune ha avuto come primo effetto il rinvio delle elezioni amministrative, previste domenica prossima. Castelvetrano è la città natale del super boss latitante Matteo Messina Denaro. Il Consiglio dei Ministri ha motivato la decisione a causa di “accertati condizionamenti dell’attività amministrativa da parte della criminalità organizzata”. Il Comune di Castelvetrano sarà adesso amministrato da un commissario che resterà in carica fino a un massimo di 18 mesi.