Il bilancio dell’VIII edizione della Settimana della Sicurezza “Messina Risk Sis.ma. 2017″

Me_Risk2-768x576L’annuale evento organizzato dalla Protezione Civile, che simula situazioni di pronto intervento in seguito a un forte terremoto, si è tenuto dal 18 al 22 aprile scorso. Successivamente sono state 12 le scuole partecipanti che, dal 12 al 30 maggio, hanno completato il percorso formativo sulle norme da tenere in situazione di rischio e sulle procedure di raggiungimento delle aree di emergenza interne o esterne all’istituto impegnando gli studenti, i docenti ed il personale tecnico-amministrativo. Nel complesso sono state 54 le scuole che hanno preso parte alla simulazione con una partecipazione diretta in ambito scolastico di 13mila e 500 persone, la stragrande maggioranza sugli altri 15mila soggetti coinvolti, grazie alla collaborazione di 30 enti e associazioni, per un totale di 70 eventi simulati. “Il successo della manifestazione – recita una nota dell’ufficio stampa del Comune – si deve attribuire all’impegno che ogni Ente, Istituzione, Ordine e Collegio Professionale ha posto nella collaborazione con il dipartimento Protezione Civile della città di Messina nella convinzione che serve sempre organizzare momenti formativi ed esercitativi per una maggiore consapevolezza del vivere in una città ad ‘alto rischio'”.