Sgominata banda di rapinatori, arrestati anche due guardie giurate ed un impiegato di banca

(foto Enrico Di Giacomo)

(foto Enrico Di Giacomo)

Gli agenti della Squadra Mobile di Messina hanno arrestato sei persone in seguito al provvedimento emesso dal gip del Tribunale di Barcellona, Salvatore Pugliese. Gli arrestati sono accusati di aver messo in piedi un gruppo dedito alle rapine nella zona tirrenica della provincia. In particolare, sono stati ricostruiti il tentativo di rapina fallito lo scorso dicembre al terminal aliscafi di Milazzo, sfociato in un conflitto a fuoco, e il colpo a marzo alla Banca di Credito Peloritano di Barcellona, che ha fruttato circa 400mila euro. All’interno della banda anche tre basisti, due guardie giurate (Rosario Mazza e Antonio Mascarese) e il dipendente della Banca di Credito Peloritano, Mirko Silvestri. Con loro in manette Vincenzo Nunnari, Salvatore Di Paola e Giovanni Cortese. Sono accusati, a vario titolo e in concorso, di tentata rapina aggravata, lesioni personali aggravate, porto illegale d’arma e rapina aggravata.