Domani nuova seduta del Consiglio comunale riguardante Messina Servizi

PALAZZO ZANCAPiù volte rinviato l’appuntamento con il voto per la ratifica e il via libera al passaggio della gestione rifiuti da MessinAmbiente alla nuova società, a causa della mancanza del numero legale dei consiglieri in aula, si attende un’altra giornata di fuoco per il futuro del settore e dei lavoratori. La seduta è in programma alle 14.30. Intanto, la Cgil ha proclamato lo stato di agitazione dei lavoratori di MessinAmbiente, chiedendo altresì l’intervento del Prefetto Francesca Ferrandino, mentre a piazza Cairoli ignoti hanno fissato uno striscione contro i consiglieri comunali, colpevoli, secondo gli autori del gesto, della situazione creatasi.