Operazione “Domino”, un nuovo arresto

DIAA finire in manette Davide Romeo, 38 anni, gestore di un punto scommesse ma considerato dalla Dia di Messina un prestanome di Domenico La Valle, arrestato lo scorso mese di marzo dell’ambito dell’inchiesta sul clan Mangialupi. Secondo le indagini, continuate dopo il primo blitz, Romeo gestiva fin dal 2012 per conto di La Valle la sala, ubicata nei pressi di Piazza Cairoli, riciclando anche i proventi dell’attività illecita della cosca.