Le iniziative del movimento No G7 – Sicilia in occasione del summit a Taormina

taormina-g7In contemporanea con l’incontro internazionale che vedrà, tra gli altri, anche la presenza del presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, il movimento ha indetto iniziative parallele che si svolgeranno a Giardini Naxos. Il 26 maggio in programma quattro tavoli tematici (crisi econo­mica e lavoro; migra­zioni e militarizzaz­ione; diritti civili e conflitti di gene­re; beni comuni e di­fesa ambientale), mentre il giorno dopo un corteo che partirà dalla piazza di Recanati e percorrerà tutto il lungomare della località jonica. “Saremo a Giardini Naxos – scrivono in una nota i rappresentanti del movimento – per da­re voce a tutti quel­li che da questo ver­tice vengono ignorat­i, ma che vivono sul­la propria pelle le sperequazioni econom­iche, il peso della crisi e la rapina de­lle risorse”.